Progetto

ASSOCIAZIONE

“AMICI DI PALAZZO REALE”

TORINO

PROGETTO DI COMPAGNIA DI SAN PAOLO E CITTA’ DI TORINO

“RECIPROCA SOLIDARIETÀ E LAVORO ACCESSORIO-

POLO REALE DI TORINO”

2015 – 3° turno:    reclutamento ulteriori lavoratori accessori 

SELEZIONI CHIUSE

Dalla seconda metà dell’anno 2013 l’Associazione “Amici di Palazzo Reale” o.n.l.u.s  partecipa attivamente al progetto in epigrafe in cui è stata coinvolta su richiesta della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte nonché della Città di Torino e della Compagnia di San Paolo, Enti che forniscono a questo progetto il proprio sostegno, rispettivamente organizzativo e finanziario.

Il progetto consiste, in estrema sintesi, nell’impiego temporaneo (per un massimo di 400 ore a fronte di retribuzione a mezzo di buoni di lavoro accessorio) di soggetti maggiorenni, residenti nel Comune di Torino, in situazioni di difficoltà dipendenti dalla crisi occupazionale, nella realizzazione di iniziative ed attivita’ non ricorrenti nell’ambito delle istituzioni museali del Polo Reale di Torino.

 L’Associazione “Amici di Palazzo Reale” o.n.l.u.s, ha visto nel progetto di cui sopra un nuovo, più ampio modo di conseguire il proprio scopo statutario , che si riassume sostanzialmente nella valorizzazione e divulgazione del Palazzo Reale di Torino e delle altre Residenze Sabaude.

Infatti il progetto di cui sopra riveste contemporaneamente un duplice valore: culturale (in quanto volto a migliorare la conoscenza e la fruizione del “Polo Reale”) e sociale (in quanto volto a migliorare – sia pure temporaneamente e limitatamente – le condizioni economiche di soggetti in difficoltà).

L’esito – sostanzialmente positivo – della fase sperimentale del progetto (che ha visto 23 Lavoratori Accessori  prestare servizio presso il Palazzo Reale ed il Museo di Antichità  con funzioni di supporto dedicate al ricevimento ed all’informazione dei Visitatori) ha indotto l’Associazione ad avviare la seconda fase, iniziata nel mese di luglio 2014, con il reclutamento di un ulteriore gruppo di 26 Lavoratori Accessori, l’ultimo dei quali ha terminato il servizio alla fine di aprile 2015.

L’Associazione intende, quindi, procedere alla selezione di un ulteriore gruppo di 20/25 Lavoratori Accessori al fine di concludere il progetto entro la fine del corrente anno.

La selezione avviene di regola in base alle liste di nominativi fornite dalla Città di Torino – cui compete la verifica dei requisiti amministrativi e reddituali dei candidati – eventualmente integrate da nominativi segnalati dagli stessi Committenti (in questo caso l’Associazione APR).

Gli aspiranti Lavoratori accessori nel Polo Reale devono avere i pre-requisiti qui appresso elencati:

  1. essere maggiorenni
  2. essere residenti nel Comune di Torino
  3. non esser Soci dell’Associazione “Amici di Palazzo Reale”
  4. non aver già prestato servizio nel Polo Reale in dipendenza di questo progetto

Pertanto, se gli “Amici di Palazzo Reale” conoscono qualche personadi loro fiducia  in possesso dei pre-requisiti sopra elencati, nonché dei requisiti amministrativi e reddituali specificati nell’allegato 4 D4 al punto  “chi puo’ partecipare”, puoi invitarla a :

  • A sua volta, l’Associazione trasmettera’ la documentazione ai competenti Uffici del Comune affinche’ procedano alla verifica dei requisiti amministrativi e reddituali richiesti.Nel caso di esito positivo della verifica, l’Associazione includera’ i nominativi segnalati fra i candidati Prestatori di lavoro accessorio, e selezionera’ quelli ritenuti piu’ idonei al servizio.E’ appena il caso di precisare che – a parità di altri requisiti – saranno preferiti i Prestatori di lavoro accessorio che avranno dichiarato la loro disponibilità a prestare servizio nel Polo Reale tutti i giorni dal martedì alla domenica (in orario da determinare) e,comunque, nei giorni “piu’ caldi”  (venerdi’, sabato, domenica e festivi in genere).

     e-mail: progetto@amicipalazzoreale.it