Restauri

1994-2015

SOSTIENI LA NOSTRA  ASSOCIAZIONE

IL RICAVATO DELLE OFFERTE E’ FINALIZZATO AL RESTAURO DI UN’OPERA D’ARTE DEL PALAZZO REALE DI TORINO

DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE

A FAVORE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

image

image

Una  straordinaria opportunità per aiutare l’Associazione con una semplice firma. Con la nuova normativa fiscale, infatti, puoi destinare ad APR il 5‰ delle tue imposte. Nello spazio dedicato alla scelta per la destinazione del cinque per mille sulla dichiarazione dei redditi è necessario firmare nel riquadro “Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” e inserire il codice fiscale di Amici di Palazzo Reale

Codice fiscale 97559140013

E’ consentita una sola scelta di destinazione. La scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell’8 per mille di cui alla legge n. 222 del 1985 non sono in alcun modo alternative fra loro.

IL RESTAURO PER IL 2015 a CURA APR E’ LA TELA ” lA VITTORIA E LA FAMA” SULLA VOLTA DELLA SALA DEI PAGGI AL PIANO NOBILE DI PALAZZO REALE

SalaPaggi1 SalaPaggi2 SalaPaggi3

RESTAURO  CONCLUSO AD INIZIO 2013:

LA TELA DI JEAN MIEL SUL SOFFITTO DELLA SALA DEL TRONO DI PALAZZO REALE

Jean Miel “La pace tra le nubi”

Per aiutare l’Associazione e continuare i restauri, potete anche utilizzare:

 il conto corrente postale, intestato a “Amici di Palazzo Reale”, Piazzetta Reale 1, 10124 Torino, numero 29331105  oppure

il bonifico bancario intestato a: Unicredit Banca P.P.A. Filiale di Torino Centro – Via XX Settembre,31 – IBAN: IT 51 H 02008 01046 000002433373.

pace_1

Il 14 gennaio 2013 è stata ricollocata nella Sala del Trono del Palazzo Reale di Torino la secentesca tela di Jan Miel raffigurante Il trionfo della Pace. L’opera, che misura diciassette metri quadrati, è stata rimossa dal soffitto ligneo dorato della Sala nel luglio 2012 per essere sottoposta ad un lungo e complesso intervento di consolidamento e restauro realizzato dall’equipe di Cristina Arlotto. Ciò ha consentito il recupero e la leggibilità del soggetto decorativo, mortificato da un grande taglio, dai depositi dei fumi delle candele che alimentavano anticamente il lampadario, e da ampi ritocchi alterati.Grazie al generoso intervento dell’Associazione “Amici di Palazzo Reale”,che ha messo a disposizione 30.000.00€ (IVA esclusa) raccolti tra donazioni private e sottoscrizioni del 5 per mille, la Pace è tornata a vegliare sul trono dei Duchi e Re di Sardegna per suscitare la rinnovata attenzione dei visitatori invitati in questa occasione a  fruire di un capolavoro restituito.

14.01.2013

La Direzione Regionale e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli sono liete di comunicare l’ultimazione del restauro della secentesca tela di Jean Miel raffigurante Il trionfo della Pace. La tela. che misura diciassette metri quadrati è stata rimossa dal soffitto ligneo dorato della Sala del Trono nel luglio 2012 ed è stata ricollocata oggi 14 gennaio 2013; a breve sarà smontato il ponteggio, svelando così l’opera al grande pubblico. Un lungo e complesso intervento di consolidamento e restauro realizzato dall’equipe di Cristina Arlotto ha consentito il recupero e la leggibilità del soggetto decorativo. mortificato da un grande taglio, dai depositi dei fumi delle candele che alimentavano, anticamente il lampadario, e da ampi ritocchi alterati. Grazie al generoso intervento dell’Associazione Amici di Palazzo Reale  che hanno messo a disposizione 30.000.00€ raccolti tra donazioni private e sottoscrizioni del 5%1000 – la Pace – è tornata a vegliare sul trono dei Duchi e Re di Sardegna per suscitare la rinnovata attenzione dei visitatori. Si desidera esprimere insieme al compiacimento per l’importante e significativo restauro, la gratitudine dell’Amministrazione per la preziosa azioni di valorizzazione resa possibile dall’Associazione Amici di Palazzo Reale e segnatamente del suo presidente Giuseppe Fragalà.

25.06.2012

La Direzione del Palazzo Reale di Torino è lieta di annunciare il restauro della monumentale tela del fiammingo Jan Miel raffigurante La Pace, fra le nubi, che tiene ai piedi il Furor guerriero, in terra Marte addormentato (1660), da sempre collocata al centro della composizione decorativa del soffitto seicentesco della Sala del Trono. La tela fortemente imbarcata, recava al centro un taglio che ne mortificava l’immagine.  Il restauro è generosamente offerto dall’ Associazione “Amici di  Palazzo Reale”, che qui si ringrazia  non solo  per l’impegno nell’azione di volontariato a Palazzo, ma oggi per la preziosa collaborazione, resa possibile anche da tutti coloro (consoci, simpatizzanti, visitatori ecc.) che nelle dichiarazioni dei propri redditi per gli anni dal 2005 al 2008 hanno esercitato l’opzione “cinque per mille”  dell’IRPEF a favore dell’Associazione o che, comunque, in altre occasioni, le hanno corrisposto offerte in denaro di qualsiasi importo, anche modesto.  L’intervento di restauro viene condotto nell’adiacente Sala dei Paggi per permettere ai visitatori di poter essere partecipe delle diverse fasi dei lavori. Ci scusiamo con il pubblico per l’attuale disagio e lo invitiamo a tornare  a restauro intero ultimato previsto per la seconda metà di gennaio 2013.